Settima lezione


Accordi mandolino e rivolti




Ciao Mandolinisti ecco !!! a voi la Settima lezione di Mandolino online.

Ciao Ragazzi ,nella scorsa lezione,abbiamo parlato di Alterazioni e del Circolo delle quinte,

In questa settima lezione cercheremo di scoprire un pò ,il mondo complicato dell' Armonia, e per questo

parleremo di Arpeggi, Accordi e Rivolti.

 

 

 

Ma che cosa è un Arpeggio?

Un Arpeggio è un modo di eseguire un accordo musicale suonato di seguito e non insieme,

Mentre un accordo è  di due( Bicordo) o più note suonate contemporaneamente(Insieme)

Se prendiamo ad esempio un Do Maggiore ( Do Mi Sol) e suoniamo contemporaneamente queste tre note(TRIADE)

sentiremo suonare un accordo, ma se suoniamo le stesse note(Do Mi Sol) non contemporaneamente,pizzicando una ad una le note di questo accordo sentiremo un Arpeggio di Do.

 

 

                                 

Guarda il video e capirai cosa sono gli arpeggi,ti ho messo gli esercizi da studiare nelle tonalità, di Do Maggiore,Sol Maggiore,Re maggiore

nelle seguenze armoniche che nascono dalle rispettive scale.

Nell'immagine vedrai i Box degli accordi che nascono dalle Scale Di Do Maggiore e di Re Maggiore,

ed alcune Triade dei vari accordi Maggiori,Minori,Diminuite ed Aumentate se suoniamo le note come sono scritte

eseguiremo gli arpeggi degli accordi.

 

                                 

Photobucket
Accordi e Rivolti

Gli accordi sono combinazioni di tre o più note suonate contemporaneamente, la successione degli accordi nei brani musicali è chiamato Giro armonico. L’esempio più comune e più famoso è il giro di Do come nella canzone “c’era una volta una gatta di Gino Paoli” Quando ho iniziato a strimpellare la chitarra mi sono trovato a dover imparare questo giro armonico “semplice” ma efficace.Con questi accordi : DO LA- RE- SOL 7 si possono suonare moltissime canzoni.

Photobucket
In una scala Maggiore gli intervalli giusti sono:4a 5a e8a,gli altri sono maggiori(+)o minori(-) un intervalloMaggiore se rivoltato diventa minore,il rivolto Giusto rimane Giusto, il rivolto di un intervallo Eccedente diventa Diminuito e la somma di un intervallo con il suo Rivolto da 9 ( esempio da DO a MI= “Terza Maggiore”Rivoltato da MI a DO = Sesta Minore) 3+6= 9
Photobucket
Le note Do e Sol distano tra loro di 5 posizioni(Do e Sol compresi,diremo quindi che l’intervallo tra di loro è una5a.Re e Fa invece distano di 3 posizioni,diremo quindi chel’intervallo è una 3a, però se facciamo il rivolto tra Fa e Re non è più una 3a ma una 6a perchè la distanza che c’è fra loro è di 6 posizioni. 6+3=9 tutte le soluzioni dei rivolti danno la somma di 9
Photobucket
Scarica l'Arpeggio del Giro armonico di Do
Photobucket
Scarica l'Arpeggio del Giro armonico di Sol
Photobucket
Scarica l'Arpeggio del Giro armonico di Re

Buon lavoro,buon divertimento e arrivederci alla prossima lezione.



4 commenti:

Giuseppe Torrisi ha detto...

Ciao Ragazzi come procede con le lezioni di Mandolino? state studiando? postate di commenti e scrivete di che cosa avete bisogno per studiare,cosi vi possiamo aiutare vi raccomando,
Giuseppe e Gianni,

Pietro Raimondi ha detto...

salve,innanzitutto complimenti per il blog siete in gamba, ho un problema (credo) con il mio mandolino:ha delle corte troppo alte rispetto alla tastiera e sono durissime...è normale???può essere che il ponticello sia troppo alto?....spero potete aiutarmi, sto impazzendo

Giuseppe Gianni ha detto...

Ciao Pietro,
Se le corde del tuo Mandolino sono troppo alte le cause possono essere: O il Ponticello è Troppo alto e va rifilato O il Manico è storto, comunque la distanza che deve avere la corda dalla tastiera,deve appena sfiorare la barretta di Ottone del I° Capotasto, fino ad arrivare a fine tastiera che la distanza tra corde e Tastiera sia di quasi Mezzo centimetro.

Spero di esserti stato di aiuto,
Un Saluto Giuseppe e Gianni,

Pietro Raimondi ha detto...

grazie mille! era il ponte...era posizionato troppo vicino rispetto ai 17 centimetri convenzionali...grazie ancora e buon lavoro!

Posta un commento